esperimenti - GIOCO POPOLARE

Il gioco popolare
Vai ai contenuti

esperimenti

giochi con la natura

Molti penseranno che questa pagina non c'entra con il gioco popolare ma ritengo che tutto ciò che affonda nella cultura popolare ha basi scientifiche.

Come fa un pastore a costruire uno zufolo se non conosce la musica, l'acustica e la botanica.

Secoli d'esperienza(scientifica) si trasmettono attraverso la trasmissione di saperi fra generazioni; e il più piccolo trasforma quello che il più grande ha costruito e così via!


La scienza dilettevole di Tom Tit, pseudonimo di A. Good, fu tradotta e pubblicata a dispense poi raccolte in volume dall'editore milanese Sonzogno dopo il 1890.

Come analoghe opere di divulgazione per la gioventù (…), tutte figlie delle famose Ricreazioni matematiche e fisiche del matematico seicentesco Ozanam, essa raccoglie 206 esperimenti scientifici di fisica e di geometria pratica, introdotti e illustrati dalle vignette di Louis Poyet.

(...) Esplicitata dalla suggestiva quanto delirante gratuità di taluni esperimenti, nonostante la complessiva opzione pedagogica che risulta dalla somma delle nozioni scientifiche impartite nel testo, la parentela che questi «esperimenti scientifici» hanno con la prestidigitazione, è teatralmente confermata in ambito iconografico. Nelle illustrazioni, infatti, l'insistita decontestualizzazione degli oggetti, che includono il demiurgico e onnipresente mezzo avambraccio con la mano che sporge dal polsino candido, è favorita dalla tecnica incisoria che ne amplifica gli effetti stranianti o irresistibilmente umoristici nel contrasto fra la secchezza di una incisione giocata su sapienti invenzioni di luce che accentuando i bianchi e neri sembra anticipare soluzioni Pop, e la ricorrente spia di un décor fine secolo.

(...) Monumento a un'ingegnosità casalinga e a buon mercato che doveva intrattenere ammaestrando, la realizzazione dei suoi pirotecnici esperimenti richiede tuttavia una manualità sofisticata, più da adulto specializzato che da ragazzo, così da indurre ragionevolmente a pensare che, anche all'epoca, il Tom Tit non andasse assunto come concreta proposta operativa, ma come propedeutico baedeker a un utopico «paese della scienza ».

(dalla prefazione di Paola Pallottino alla ristampa dell’opera, pubblicata nella collana “Le strenne del bibliofilo” da Longanesi & C., Milano, 1982.

1200 GIOCHI DI ESPERIENZE DILETTEVOLI E FACILI
VALERIO LEONIDA E GHERSI ITALO
Editore: MILANO, HOEPLI, 1929.

Note: In 8°, pagg. XXIII, 462 con 833 illustrazioni e annesso foglio delle  figure  da ritagliare, brochure editoriale illustrata. Quinta edizione rifatta sulla quarta (700 giochi) di Italo Ghersi. Esperimenti di acustica, biologia, botanica, calore, chimica, fisica, ottica. Ed ancora: mangiatori di fuoco, inchiostro simpatico, quadrati magici, illusioni ottiche e molti altri giochi di prestigio.

1300 GIOCHI DI SCIENZA DILETTEVOLE
di VALERIO LEONIDA E GHERSI ITALO

Introduzione: dell'autore
Editore: HOEPLI Anno: 1938
N. pagine: 476
Illustrazioni: circa 1000 illustrazioni e annessi fogli delle figure da ritagliare

1300 GIOCHI DI SCIENZA DILETTEVOLE
VALERIO LEONIDA E GHERSI ITALO
ristampa anastatica del 1983 autorizzata Hoepli
Brossura 492 Pagine - Edizione: 6
ISBN-10: 882050135X
ISBN-13: 9788820501358
Editore: Istituto Cisalpino  - Sep 01, 1988

giocopopolare@libero.it
Se trovate immagini di Vostra proprietà non liberamente distribuibili, comunicate i nomi dei files e saranno rimossi
DISCLAMER
Torna ai contenuti