stacciaburatta - GIOCO POPOLARE

bambini che giocano con la corda
Il gioco popolare
Vai ai contenuti

stacciaburatta

filastrocche
la versione dell'Autore a Ponsacco:

"Stacciaburatta, Martino della gatta,
la gatta va al mulino a far lo schiacciatino con l'olio e col sale,
con la pipì del cane faremo le nozze,
con quattro fave cotte,
un topo arrostito,
buttala giù che vuol marito!..."

da Treccani:
stacciaburatta (o stacciabburatta), tosc. – Grafia unita delle parole staccia buratta (o rispettivam. staccia abburatta), nella locuz. fare a s., con cui si indicava il gioco fatto generalmente da un adulto con un bambino piccolo tenendolo sulle ginocchia e tirandolo per le braccia avanti e indietro (ma anche, tra due bambini uno davanti all’altro in piedi, seduti o in ginocchio) con il movimento che si fa per burattare la farina, accompagnandolo con una filastrocca che comincia con le parole «Staccia buratta, Martino della gatta, ecc.».

Le versioni di staccia buratta sono tante vedi https://www.filastrocche.it/nostalgici/filastro/staccia.htm
giocopopolare@libero.it
Se trovate immagini di Vostra proprietà non liberamente distribuibili, comunicate i nomi dei files e saranno rimossi
DISCLAMER
Privacy Policy
Torna ai contenuti